Breadcrumbs
Corpo Pagina
Progetto Barumini
Il modello tattile di Su Nuraxi29 aprile 2017

Il “Progetto Barumini” nasce dalla collaborazione tra il Museo Tattile Varese, il Polo Museale della Sardegna e il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari, con l’obiettivo di diffondere la conoscenza del sito di Su Nuraxi a Barumini, unico bene patrimonio mondiale dell’umanità della Sardegna, iscritto nella Lista Unesco dal 1997.

Lo scopo del “Progetto Barumini” è avvicinare il pubblico all’archeologia attraverso la realizzazione di un modello tattile in legno del nuraghe e dell’insediamento di Su Nuraxi.

Il modello sarà inaugurato il giorno sabato 29 aprile 2017 alle h 17,30 presso l’aula didattica del Museo Archeologico Nazionale di Cagliari all’interno della Cittadella dei Musei in piazza Arsenale 1, dove rimarrà visibile e rigorosamente “toccabile” per alcune settimane.

Il visitatore potrà attraverso il tatto, scoprire la struttura dell’insediamento nuragico di Barumini. Questa esperienza sensoriale costituisce un elemento di facilitazione e di avvicinamento alla conoscenza, tanto sul piano emozionale, quanto su quello razionale.

Il “Progetto Barumini” rappresenta un’occasione per diffondere in ambito archeologico i modelli tattili, dei quali il Museo Tattile Varese ospita una collezione, e conferma l’impegno del Polo Museale della Sardegna verso l’accessibilità. Il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari è anche impegnato nel progetto “museo liquido” volto a rendere il museo adattabile al pubblico nella sua interezza ed accessibile, sia in ciò che riguarda barriere architettoniche che in tutti gli aspetti della conoscenza.

 

 

 

 

Torna su