Breadcrumbs
Corpo Pagina
Sant’Efisio: la storia della sua Confraternita
19 luglio 2018

Il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari partecipa alle Notti Colorate organizzate dal Comune di Cagliari con un’apertura notturna straordinaria dalle ore 20,00 alle ore 23,00.
 
Giovedì 19 luglio per la Notte Verde si terrà al Museo una speciale serata dedicata all’Arciconfraternita del Gonfalone di Sant’Efisio martire.
 
Il prof. Antonio Salis, confratello onorario e studioso delle vicende della associazione, ripercorrerà la storia della Confraternita dalle sue origini, illustrandone attività e simboli.
 
Nel corso della serata sarà inaugurata una nuova sezione dedicata alla Confraternita nella mostra “Efisio. Martirizzato dai romani, santificato dai cristiani, venerato dai contemporanei”.
Saranno esposti alcuni tra gli ornamenti ed ex voto più rilevanti, come il pendantif o ganza d’oro, dono della regina Maria Teresa d’Asburgo Este.
Sarà inoltre per la prima volta esposto al pubblico il Toson d’oro, il medaglione in oro massiccio donato alla municipalità di Cagliari nel 1679 da Carlo II re di Sardegna e d’Aragona.
 
Per l’occasione saranno offerte le visite guidate in LIS (lingua italiana dei segni) per il percorso espositivo su Sant’Efisio, incrementando l’accessibilità del Museo.
 
A conclusione della serata verrà offerto un rinfresco con degustazione dei vini gentilmente offerti dalla Cantina di Mogoro.
 
L’ingresso alla manifestazione sarà gratuito.

Torna su